Menu

Campionati del Mondo Indoor: tutto pronto a Birmingham

L'Arena Indoor di Birmingham
L'Arena Indoor di Birmingham

Cresce l'attesa per la 17esima edizione della rassegna iridata in sala: iscritti 632 atleti di 144 Paesi, 26 titoli in palio

27 febbraio 2018

632 atleti di 144 Paesi per i Campionati del Mondo Indoor di Birmingham. La 17esima edizione della rassegna iridata si disputerà su quattro giornate dal 1° al 4 marzo. E' la seconda volta nella storia che la manifestazione si svolge nella città britannica delle Midlands Occidentali che l'ha già organizzata nel 2003. Quattro anni dopo, nel 2007, qui si sono svolti anche gli Europei Indoor.

AZZURRI - L'Italia Team prenderà il volo martedì 27 febbraio suddiviso in tre raggruppamenti in partenza da Roma, Milano e Bologna. Tredici in tutto gli atleti che, anche alla luce degli esiti dei target numbers, vestiranno la maglia azzurra. I gradi di capitano spettano al bronzo olimpico del salto triplo Fabrizio Donato che ai recenti Assoluti Indoor di Ancona ha conquistato il 23esimo titolo italiano della sua carriera con 16,94; quella che sta per vivere sarà la sua 45esima presenza in Nazionale. La squadra selezionata dal DT dell'Alto Livello Elio Locatelli potrà contare su 9 donne e 4 uomini. Il comparto più numeroso nelle gare individuali è quello degli ostacolisti con entrambi i primatisti nazionali dei 60hs Paolo Dal Molin e Veronica Borsi affiancati dal campione italiano Hassane Fofana e dalla 19enne matricola Elisa Di Lazzaro. A seguire poi le specialiste dei 400 metri con la tricolore in carica Raphaela Lukudo schierata insieme alla campionessa europea U23 dei 400hs Ayomide Folorunso nella prova individuale, oltre alla staffetta 4x400 per cui sono convocate pure Chiara Bazzoni, Marta Milani e Maria Enrica Spacca. Prima azzurra in gara sarà, invece, Alessia Trost nell'alto: la saltatrice pordenonese scenderà in pedana giovedì alle 19:45 (ora italiana) e per lei sarà subito finale. Nel day 2 della rassegna toccherà anche alla sprinter Anna Bongiorni ai blocchi di partenza delle batterie dei 60 metri e al mezzofondista Yassin Bouih al via di quelle dei 3000.

MONTEPREMI - Quasi 2 milioni e mezzo di dollari il montepremi complessivo che si spartiranno i primi sei atleti al mondo nelle 26 discipline del programma di Birmingham 2018: 40.000 dollari il premio riservato ai prossimi iridati con un bonus di 50.000 in caso di record del mondo.

CAMPIONATI MONDIALI INDOOR 2018
Birmingham, 1-4 marzo
La squadra italiana/Italian Team

UOMINI/Men
triplo/TJ: Fabrizio Donato (Fiamme Gialle)
60hs: Paolo Dal Molin (Fiamme Oro Padova)
60hs: Hassane Fofana (Fiamme Oro Padova)
3000m: Yassin Bouih (Fiamme Gialle)

DONNE/Women
60m: Anna Bongiorni (Carabinieri)
60hs: Veronica Borsi (ACSI Italia Atletica)
Elisa Maria Di Lazzaro (Carabinieri)
alto/HJ: Alessia Trost (Fiamme Gialle)
400m/4x400: Ayomide Folorunso (Fiamme Oro Padova)
400m/4x400: Raphaela Lukudo (Esercito)
4x400: Chiara Bazzoni (Esercito)
Marta Milani (Esercito)
Maria Enrica Spacca (Carabinieri)

Accedi

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?