Menu

Criteri di partecipazione e sedi Campionati Federali 2018

Criteri di partecipazione e sedi Campionati Federali 2018

Varati gli standard per le manifestazioni internazionali della prossima stagione e le sedi di alcuni Campionati Federali

22 dicembre 2017

Il Consiglio federale, riunito a Roma per l’ultima seduta del 2017, ha approvato una serie di provvedimenti di natura tecnica ed organizzativa, con proiezione sulla stagione 2018 ormai alle porte. In primo piano le squadre nazionali: il Consiglio ha approvato i criteri di partecipazione alle seguenti manifestazioni internazionali: a) Coppa Europa Lanci (Leiria, POR, 10-11 marzo 2018); b) Campionati Europei Allievi (Gyor, HUN, 5-8 luglio 2018); c) Campionati del Mondo under 20 (Tampere, FIN, 10-15 luglio 2018); d) Campionati Mondiali Trail Running (Penyagolosa, ESP, 12 maggio 2018); e) Campionati del Mondo di corsa in montagna lunghe distanze (Karpacz, POL, 24 giugno 2018); f) Campionati Europei di corsa in montagna (Skopje, MKD, 1 luglio 2018); g) Campionati Mondiali di corsa in montagna (Canillo, AND, 15 settembre 2018); h) Snowdon Race (Llanberis, GBR, 21 luglio 2018). Sono poi stati aggiornati i criteri relativi ai Campionati Europei di Berlino (7-12 agosto) e ai Campionati Mondiali di Marcia a squadre di Taicang (5-6 maggio), in entrambi i casi nella parte relativa alla nuova prova del programma tecnico sui 50km di marcia donne.

Fissate le sedi di svolgimenti di alcuni Campionati federali. Questo il dettaglio: Festa del Cross a Gubbio (PG, 10-11 marzo); Campionati Italiani Assoluti: Pescara (7-9 settembre); CDS Assoluto, Finale A Oro: Modena (23-24 giugno); Finale A argento: Bergamo; Finale B: Tivoli (RM); C. Italiani Juniores e Promesse outdoor: Agropoli (SA, 1-3 giugno), C. Italiani invernali di lanci: Rieti (24-25 febbraio); CDS Marcia, III prova: Acquaviva delle Fonti (BA); Trofeo delle Regioni di Marcia (Grottammare, AP, 28 ottobre). L’organizzazione del Trofeo delle Regioni Cadetti su pista sarà interamente a cura della FIDAL Servizi, che proporrà al CF la sede di svolgimento della manifestazione.

Di rilievo, ed atteso, anche il pacchetto di modifiche delle Norme Organizzative delle manifestazioni Non-Stadia: tra le novità di maggior rilievo, la riduzione a 250km (era 300 in precedenza) della distanza minima che deve intercorrere tra le sedi di manifestazioni classificate “Bronze” e quelle “Gold” e “Silver”.

(fonte: fidal)

Accedi

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?