Menu

Furti alla RomaOstia

Furti alla RomaOstia

Ancora danni e furti alle gare nella Capitale: ecco cosa è successo...

13 Marzo 2017


La giornata di festa all'insegna dello sport rovinata dall'ennesima serie di furti ai danni di atleti e appassionati runners. Questa volta è stato il "turno" della RomaOstia.

Se dal punto di vista sportivo tutto è andato bene, con la vittoria degli atleti africani e tante belle storia da raccontare, dopo la gara è partita la conta dei danni. Sul Lungomare Duilio e sul Lungomare Amerigo Vespucci tante sono state le auto saccheggiate.

Depredati anche due pullman parcheggiato nell'area di via dei Pescatori. Furti ad Ostia, ma anche a Roma, all'Eur dove nella zona della partenza della RomaOstia molti atleti hanno lasciato l'auto, per poi ritrovarla con i finestrini rotti e i beni personali trafugati. I ladri hanno rubato zaini, materiali sportivi, alcuni navigatori, occhiali da sole, autoradio e teli.

Così è scattato il tam-tam da parte degli atleti che hanno chiamato Polizia e Carabinieri, rapidi ad iniziare le indagini. Le volanti del Commissariato di Spinaceto e di Ostia si sono mossi in direzioni della baraccopoli di Castel Romano dove, con blindati e cinque squadre, hanno iniziato una perquisizioni i cui esiti sono ancora da definire.

Secondo le prime informazioni ad indicare la baraccopoli come "tana dei ladri" sarebbero stati almeno una trentina di atleti che avevano utilizzato due pullman per spostarsi in massa e che hanno denunciato i fatti al Numero Unico per le Emergenze. Le indagini su questo caso stanno andando avanti.

Più fortunati, invece, alcuni podisti che hanno visto recuperare il loro maltoto grazie all'intervento dei Carabinieri della Stazione Roma Tor dé Cenci. Nel corso di un servizio nei pressi della baraccopoli di Castel Romano, notando un'auto sospetta, i militari hanno deciso di controllarla quando il guidatore ha accelerato la marcia provando a fuggire. Ne è nato così un inseguimento.

Raggiunti dai militari i tre occupanti dell'auto, domiciliati a Castel Romano, hanno abbandonato il mezzo e sono fuggiti all'interno della tenuta Vaselli a Castel di Decima, facendo perdere le proprie tracce.

I Carabinieri all'interno dell'auto hanno trovato 16 zaini e 11 buste, tutti rubati ai partecipanti della mezza maratona RomaOstia che, in parte sono state restituite ai proprietari. Sono infatti 20 le persone che, fino a questo momento, sono rientrate in possesso dei loro beni.

L'auto, intestata ad un nomade domiciliato a Castel Romano è stata posta sotto sequestro, serrate indagini sono in corso per capire chi fossero gli occupanti della vettura.

(da: romatoday.it)

Accedi

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?