Menu

Montagna in Puglia verso i Mondiali Master

Trofeo Ciolo
Trofeo Ciolo

A Gagliano del Capo (Lecce), il 7° Trofeo Ciolo ha testato il nuovo percorso che accoglierà la prossima edizione della rassegna iridata “over 35”

19 giugno 2018

Tra un anno i Campionati Mondiali Master di corsa in montagna torneranno in Italia. L’edizione 2019 dell’evento si svolgerà a Gagliano del Capo, in provincia di Lecce, punta estrema o quasi del Salento. Un’ambientazione più unica che rara per questa disciplina, sugli antichi tratturi contadini rivolti al mare, nella località della Puglia che ha già accolto la WMRA Youth Cup della scorsa stagione. Il percorso nel frattempo è stato in parte rivisitato, con un tratto di salita su strada asfaltata sostituito da un nuovo sentiero che porta gli atleti a un dislivello maggiore.

Il 7° Trofeo Ciolo, manifestazione nazionale di corsa in montagna con quasi 400 atleti al via, ha offerto l’occasione per testarlo. A tagliare il traguardo per primi domenica 17 giugno sono stati l’allievo Francesco Colaci (Atl. Capo di Leuca) sui 5 km a livello giovanile, Salvatore Minisgallo (Saracenatletica) nella prova di 8,5 km per gli uomini over 60, mentre sulla stessa distanza al femminile Eva Vignandel (Fiamme Cremisi San Vito al Tagliamento) e nella gara di 11,5 km riservata alle altre categorie maschili Gianluca Scarcia (Atl. Capo di Leuca). L’appuntamento con la corsa in montagna nel tracciato immerso fra ulivi secolari, terrazzamenti e un panorama mozzafiato è quindi per la rassegna iridata “over 35”, prevista nell’ultimo weekend di settembre del 2019. Intanto una delegazione degli organizzatori ha partecipato all’inizio di giugno ai Mondiali Master 2018 di Zelezniki, in Slovenia, per presentare l’evento oltre che per il passaggio di testimone.

Accedi

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?