Menu

Operata la triatleta investita: lotta in ospedale

Operata la triatleta investita: lotta in ospedale

E' stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico la triathleta travolta da un pirata della strada mentre si allenava. Le indagini proseguono

07 luglio 2017

Silvia Colussi, la triatleta travolta da un pirata della strada mentre si allenava in bicicletta in Provincia di Pordenone, combatte in ospedale con la stessa grinta con cui affronta le sue gare. La ragazza, sottoposta a un lungo e delicato intervento chirurgico, riesce a muovere le gambe e sta reagendo positivamente. I medici sono fiduciosi: l'operazione è riuscita e Silvia, fisicamente molto forte, riuscirà sicuramente a recuperare al più presto con l'aiuto della famiglia, sempre al suo fianco.

Non ci sono invece novità sul pirata della strada fuggito dopo averla travolta intorno alle 11 dimartedì. Le indagini sono affidate alla Polizia stradale di Spilimbergo, che sta lavorando senza sosta nel tentativo di dare un nome all'automobilista che ha tamponato Silvia Colussi scaraventandola nel fosso adiacente la strada a scorrimento veloce. Al momento non ci sono testimoni. Ma i poliziotti stanno acquisendo le immagini di tutti i sistemi di videosorveglianza che si trovano lungo le possibili vie di fuga e contano di poter risalire alla vettura. Inoltre è stato ricorstruito il fanale dell'auto che ha travolto la ragazza, altro elemento di indagine da parte della polizia.

Numerose intanto le testimonianza d'affetto e di solidarietà da parte di molte persone alla giovane triatleta.

Accedi

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?