Menu

Pioggia di PB per gli azzurri in Belgio

Pioggia di PB per gli azzurri in Belgio

Nelle gare di Mezzofondo dell'IFAM Outdoor di Oordegem raffica di Personal Best per gli atleti italiani impegnati. Tutti i risultati

28 Maggio 2017

Nell’IFAM Outdoor di Oordegem (Belgio), fioccano i record personali per i mezzofondisti. Sui 3000 siepi Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera Friulintagli), azzurro alle Olimpiadi di Rio, abbassa il proprio limite con 8:30.93 migliorando quindi il riscontro di 8:32.54 ottenuto agli Europei di Amsterdam della passata stagione. Buona prestazione anche del siciliano Giuseppe Gerratana (Aeronautica), vicecampione europeo under 23 nel 2013, al suo secondo crono con 8:37.27. Fra i tanti italiani impegnati nei 5000 metri, davanti a tutti c’è Marouan Razine (Esercito) con 13:28.07, appena un centesimo in meno rispetto al tempo del 2013 nella stessa riunione. Quanto basta al piemontese, sesto agli Europei indoor sui 3000, per firmare il nuovo personal best. Poi il compagno di club Said El Otmani con 13:34.34 e il campione europeo di maratona Daniele Meucci (Esercito), che non correva la distanza su pista da quasi tre anni e chiude in 13:38.94, seguito dal tricolore dei 10.000 metri Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle, 13:43.73).

Nella seconda serie, si migliorano Marco Salami (Esercito) con 13:37.62 e il 22enne Lorenzo Dini (Fiamme Gialle, 13:50.72), per lasciarsi alle spalle il gemello Samuele Dini (Fiamme Gialle, 13:53.96).

Tra le donne, la campionessa tricolore dei 3000 siepi Francesca Bertoni (La Fratellanza 1874 Modena) fa segnare un notevole 9:49.68: la 23enne emiliana non solo riesce a togliere più di otto secondi al personale di 9:58.10 stabilito un anno fa proprio a Oordegem, ma si inserisce al quarto posto nelle liste nazionali alltime, con il miglior crono di un’italiana nelle ultime cinque stagioni. Alle sue spalle la 22enne trentina Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana) scende a 10:00.22 e adesso è la terza under 23 di sempre a livello nazionale, oltre che la decima nelle graduatorie assolute, poi crescono anche le piemontesi Martina Merlo (Aeronautica, 10:04.33) ed Eleonora Curtabbi (Cus Torino, 10:21.33), con Valentina Costanza (Esercito) a 10:18.12.

Qui tutti i risultati.

Accedi

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?